Quante volte
avete cercato inutilmente
all'interno della vostra azienda
l'anello debole della catena?

Econ-Test crede che ogni azienda possa, attraverso l'osservazione interna, l'analisi delle proprie risorse e con gli opportuni strumenti, individuare le aree che impediscono il raggiungimento delle mete e degli obiettivi fissati rimuovendo, o rinforzando, quello che viene identificato come "l'anello debole".

Tutto ciò, finalizzato al recupero dell'autonomia aziendale.

Quante agevolazioni,
finanziamenti a fondo perduto ed incentivi vi sono sfuggiti
perché non sapevate come richiederli?

Nella sopravvenuta difficoltà di accesso al credito, econ-test si propone come linea guida e supporto attivo nell'informativa e nella ricerca di finanziamenti, agevolazioni e incentivi, tramite la verifica delle reali possibilità di individuare gli stessi in relazione:

  • alla localizzazione
  • al settore economico
  • al tipo di azienda (beneficiario)
  • al progetto o all’azione da finanziare

Quante volte avete dovuto destreggiarvi da soli tra gli ingranaggi della burocrazia, delle normative fiscali, delle tasse, delle condizioni di credito delle banche?

Econ-test offre assistenza completa alle azienda tramite:

  • informazioni sulle normative fiscali attraverso circolari esplicative che sottolineano le scadenze, gli sgravi e le agevolazioni fiscali;
  • monitoraggio sulle condizioni di credito e linee di finanziamento concesso dagli istituti bancari al fine di ottimizzare il rapporto con gli stessi;
  • programmazione finanziaria e pianificazione fiscale.

Quante volte avete dovuto assoggettarvi a scelte che non comprendevate?

La formazione interna ed esterna all'azienda, attraverso programmi mirati, permetterà di tradurre il linguaggio a volte incomprensibile della burocratizzazione, imposta e mai scelta, in una maggiore comprensione della realtà in cui si opera.

Il linguaggio burocratico è spesso rigido e indecifrabile.

Econ-test ha come obiettivo la semplificazione per fornirvi una reale e precisa comprensione, attraverso l'assistenza di personale qualificato e disponibile.

Quante volte vi siete presi carico di una montagna di documenti "scalando" una professione non vostra?

Econ-Test, con la gestione di servizi, anche in outsourcing, è in grado di snellire e rimediare alle incombenze o carenze amministrative:

  • che distolgono la vostra attenzione dalle vere necessità aziendali;
  • tali da permettervi una gestione del vostro tempo su una dimensione più produttiva e verso soluzioni d’espansione.

Se vi siete riconosciuti
anche solo in una
di queste domande...

La vostra risposta è
econ-test
siete i benvenuti

Il nostro spessore (valore) e' traducibile nell'ottenimento dei vostri risultati.

Econ-Test fa produrre lo stesso albero in modo molto diverso!

Bando Inail Isi2015

(di Luca Zambello)

Anche per il 2016 l'Inail ha predisposto un bando per il finanziamento, in conto capitale, delle spese sostenute al fine di migliorare il grado di sicurezza e salute negli ambienti di lavoro.

Destinatari dell'iniziativa sono le imprese, anche sottoforma di ditta individuale, che risultino iscritte alla Camera di Commercio.

Dotazione del Fondo

L'Istituto ha messo a disposizione un fondo con una dotazione di circa 276,3 Milioni di Euro destinati a finanziare tali interventi.

Chek-up gratuito

(di Luca Zambello)

Per gli utenti iscritti all'area riservata, Econ-Test® ha messo a disposizione un'area riservata dove è possibile scaricare diversi contenuti interessanti.

Tra questi, abbiamo incluso un sotware excel tramite il quale è possibile ottenere una valutazione preliminare sul grado di salute della propria azienda.

Pillole di Fiscalità Estera - Sistema Fiscale nel Regno Unito

(di Giulia Zerbinato)

Nuovo appuntamento con la nostra Rubrica dedicata alla fiscalità estera. Oggi parliamo del Sistema Fiscale in vigore nel Regno Unito.

La buona stabilità economica, politica e istituzionale da sempre conosciuta per la presenza di una scarsa burocrazia ed un'efficiente organizzazione, portano il Regno Unito ad avere un vantaggio competitivo da non sottovalutare nei confronti degli altri paesi.

Tax Credit Strutture Alberghiere

(di Luca Zambello)

Il Ministero Beni e delle Attività culturali e del Turismo, con i decreti in oggetto, ha fissato le linee guida per accedere all'assegnazione di un credito di imposta rivolto alle imprese esercenti attività Alberghiera.

Si tratta di un credito - pari al 30% delle spese sotenute nel 2015 - fino ad un massimo di:

Abbonamento a Feed prima pagina