Novembre 2013

Definitiva la cancellazione dell'Imu sull'abitazione principale e non solo...

(di Eleonora De Biaggi)

27 Novembre 2013: il Consiglio dei Ministri approva il tanto atteso decreto che cancella la seconda rata IMU per il 2013.

Lo stesso Ministro dell'Economia, ha precisato che la copertura del mancato introito sarà totalmente a carico del sistema bancario.

Oltre all'abitazione principale gli immobili sui quali non si dovrà versare l'imposta a saldo per l'anno 2013 sono:

Legge di Stabilità - Pagamento cartelle Equitalia senza interessi

(di Luca Zambello)

Nell'ultima adunanza del Senato, nella quale è stato presentato il maxiemendamento tanto discusso dalla stampa e nella quale è stata concessa la fiducia al Governo, è prevista uno sconto sul pagamento delle cartelle di Equitalia.

Tale sconto concesso, una sorta di "piccolo condono", prevede la possibilità di procedere al pagamento integrale delle somme iscritte a ruolo ma di scontare la quota degli interessi.

Familiari Disabili - Allargata la platea dei parenti legittimati all'assistenza

(di Eleonora De Biaggi)

La Corte Costituzionale con sentenza n. 203/13 ha dichiarato l'illegittimità costituzionale dell'art.42 del D.Lgs. 151/2001 con riguardo l'assistenza alle persone disabili in situazioni di gravità, in quanto tale articolo non include nel novero dei soggetti aventi diritto a fruire del congedo straordinario il parente o l'affine entro il terzo grado, la limitazione della sfera dei soggetti dichiarati idonei a prestare assistenza costituisce un grave pregiudizio per il disabile e di conseguenza ha indotto la Consulta a dichiararne l'illegittimità.

Pillole di... Sicurezza

(di Eleonora De Biaggi)

Il 24 ottobre 2013 la Commissione per gli interpelli sulla sicurezza del lavoro, istituita con il Decreto Direttoriale del 28 settembre 2011 come previsto dall'articolo 12 comma 2 del Testo Unico in materia di salute e sicurezza nel lavoro (Decreto Legislativo 9 aprile 2008 n. 81), ha cercato di fornire alcuni chiarimenti sull'applicazione della normativa in materia di salute e sicurezza nell'ambiente di lavoro.

Tra gli 8 quesiti a cui la Commissione ha dato risposta due sono particolarmente interessanti e riguardano: