Dal 12 Ottobre obbligo di segnalare anche gli infortuni brevi

(di Eleonora De Biaggi)

 

I datori di lavori hanno un nuovo obbligo: La segnalazione all’INAIL degli infortuni dei propri lavoratori che abbiano una durata di un solo giorno oltre a quello dell’evento.

Entro 48 ore dalla ricezione del certificato infatti dovranno effettuare la comunicazione telematica.

______________

I nuovi “Voucher”… Quali sono le differenze?

(di Eleonora De Biaggi)

 

Dal 10 luglio 2017, sulla piattaforma telematica dell’INPS, è operativo il nuovo contratto di prestazione occasionale con i Voucher PrestO.

Messo a punto con la circolare n. 107/2017 dall’Inps, circolare che contiene le indicazioni operative per l’utilizzo di questo nuovo strumento introdotto dal D. L. 50/17.

Ci sono due forme contrattuali:

IL LIBRETTO FAMIGLIA, nel caso il datore di lavoro sia una persona fisica privata

Bando Conai per la prevenzione – Edizione 2017

(di Luca Zambello)

In che cosa consiste il bando?

Il Conai, Consorzio Nazionale Imballaggi, ha stanziato € 400.000,00 per premiare la sostenibilità ambientale degli imballaggi immessi al consumo dai propri consorziati nel biennio 2015/2016: di questa somma, € 70.000, 00 saranno destinati ai primi 7 classificati trai i partecipatori più virtuosi.

Conosci tutte le detrazioni fiscali?

(di Natascia Prencisvalle)

L'elenco di alcune detrazioni da poter sfruttare nella Dichiarazione Redditi - 730 e Modello Unico

1) Detrazioni per i contratti di locazione a canone convenzionato e inquilini a basso reddito
2) Le detrazioni per i contratti di locazione a favore di giovani
3) Detrazioni per i contratti di affitto a favore di lavoratori dipendenti trasferiti
4) Detrazioni per i contratti di affitto stipulati con studenti universitari

Di seguito il dettaglio.
________________________________

APE SOCIALE: Anticipo Pensionistico

(di Natascia Prencisvalle)

Che cos’è l’APE SOCIALE?

In via sperimentale, dal 1° maggio 2017 al 31 dicembre 2018, per determinate categorie di soggetti che si trovino in particolari condizioni, è stata prevista la possibilità di beneficiare, a domanda, dell’indennità cd. "APE Sociale" (Anticipo Pensionistico), fino al compimento dell’età anagrafica prevista per l’accesso al trattamento pensionistico di vecchiaia.

I “nuovi” voucher

(di Eleonora De Biaggi)

La Commissione Bilancio ha dato il via libera, non senza polemiche e spaccature, a due modalità di pagamento per prestazioni occasionali lavorative:

1) Contratto di prestazione occasionale, “nuovi” voucher
2) Libretto famiglia.

La proposta è passata con 19 SI e 6 NO: CGIL ha opposto resistenza annunciando ricorso alla Corte Costituzionale. Se la Camera darà la sua approvazione e passerà l’esame del Senato, le nuove proposte diventeranno effettive e quindi il provvedimento diverrà Legge.

Bonus asilo nido

(di Eleonora De Biaggi)

L’Inps pubblica la circolare per richiedere il bonus di 1.000,00Euro per la retta del nido.

Per i minori nati a decorrere dal 1° Gennaio 2016, è possibile richiedere il Bonus per il pagamento di rette per la frequenza di asili nido pubblici o privati o per finanziare forme di supporto presso la propria abitazione ai bambini al di sotto dei 3 anni affetti da gravi patologie croniche.

________________________________ 

Come richiedere il bonus?

Reverse charge e sanzioni

(di Eleonora De Biaggi)

Quali sono le ipotesi sanzionatorie in caso di errata applicazione del reverse charge?

Il Decreto Lgs. N. 158/2015 ha apportato modifiche all'applicazione di sanzioni in caso di reverse charge: lo scopo è quello di individuare una corretta proporzionalità della sanzione in relazione alla gravità dei comportamenti del contribuente.
Se tale comportamento è teso a:
- occultare operazioni
- occultare debiti di imposta
- creare evasione o frode
la sanzione sarà più dura.

________________________________

Approvato il Jobs Act Lavoratori Autonomi

(di Natascia Prencisvalle)

Cos'è stato approvato?

Tutela dei pagamenti:

La Compensazione dei Crediti? No, non l'avevo considerata

(di Natascia Prencisvalle)

DI QUALI CREDITI STIAMO PARLANDO?

Dal 24/04/2017 la compensazione dei crediti (IVA, IRES, IRAP, IRPEF, ecc...) ha un limite di Euro 5.000,00. Il visto di conformità deve essere apposto,nella vostra dichiarazione,da parte di un professionista abilitato.

________________________________

L'utilizzo del credito è libero per importi inferiori a Euro 5.000,00.

Pagine

Abbonamento a Econ-test RSS