Bando Conai per la prevenzione – Edizione 2017

Versione stampabileVersione stampabile

(di Luca Zambello)

In che cosa consiste il bando?

Il Conai, Consorzio Nazionale Imballaggi, ha stanziato € 400.000,00 per premiare la sostenibilità ambientale degli imballaggi immessi al consumo dai propri consorziati nel biennio 2015/2016: di questa somma, € 70.000, 00 saranno destinati ai primi 7 classificati trai i partecipatori più virtuosi.

Obiettivo del bando è quindi quello di raccogliere e valorizzare le esperienze delle aziende consorziate (e di conseguenza iscritte al Conai) le quali hanno dedicato parte delle proprie risorse per investire in attività di prevenzione indirizzate alla sostenibilità ambientale dei propri imballaggi che sono sfociate nell’immissione al consumo di imballaggi su cui sono stati effettuati interventi di prevenzione.
________________________________

Chi sono i destinatari del bando?

Possono partecipare al bando tutte le aziende che rispettino le seguenti caratteristiche:
- Aziende produttrici o utilizzatrici di imballaggi
- Rientranti nelle definizioni di cui all’art. 218 C. 1 Lett. r) e s) del D. Lgs. 152/2006
- Consorziate Conai ed in regola con la dichiarazione e il pagamento del Contributo Ambientale

________________________________

Quali sono gli elementi essenziali per la partecipazione?

Essendo rivolti agli imballaggi, i casi presentati per la partecipazione al bando devono essere incentrati su temi ben specifici.

Gli elementi essenziali sono i seguenti:
a) Deve riguardare la sostituzione di un imballaggio già esistente, deve pertanto esistere una versione “originaria”, non più in produzione (per i produttori) o non più utilizzata (per gli utilizzatori) perché sostituita con una versione “successiva”. In alternativa è possibilite sfruttare l’elemento “novità” ovvero deve trattarsi di un elemento nuovo e innovativo rispetto agli imballaggi maggiormente utilizzati per la medesima applicazione

b) Il passaggio tra le due versioni o l’immissione al consumo (punto a) deve essersi verificato nel biennio 2015/2016

c) Deve riguardare un formato diverso nel caso in cui lo stesso intervento abbia coinvolto più prodotti o referenze aventi lo stesso imballaggio

d) Deve riguardare almeno uno dei seguenti criteri di prevenzione:

  1. Riutilizzo (possibilità di poter compiere un numero minimo di rotazioni per un uso identico a quello per cui è stato concepito);
  2. Risparmio di materia prima (minor uso di materiale a parità di capienza e prestazioni)
  3. Utilizzo di materiale riciclato/recuperato
  4. Semplificazione delle fasi di recupero e riciclo del packaging
  5. Ottimizzazione della logistica (miglioramento delle operazioni di immagazzinamento ed esposizione, carichi su pallet e mezzi di trasporto
  6. Semplificazione del sistema imballo
  7. Ottimizzazione dei processi produttivi

________________________________

Quali sono i termini di partecipazione?

I casi oggetto del bando dovranno essere presentati entro il 30/06/2017 tramite compilazione online nell’apposita applicazione messa a disposizione dal consorzio. La documentazione a supporto sarà richiesta da Conai e potrà essere inviata tramite e-mail o raccomandata.

________________________________

Qual è l’incentivo erogato?

Come anticipato, il budget messo a disposizione è di € 400.000 suddivisi come segue:

a) € 330.000,00 saranno assegnati a tutti i casi ammessi in funzione del punteggio ottenuto dalle caratteristiche dell’innovazione.
Verrà infatti riconosciuto un importo di € 1.000,00,00 per ciascun punto ottenuto.
Nel caso di presentazioni di più casi da parte di un medesimo soggetto, verrà premiato solo quello che ha ottenuto il maggior punteggio.
Nel caso il budget non venisse assegnato interamente, il residuo verrà eventualmente assegnato al secondo caso presentato dal medesimo soggetto ma con un corrispettivo ridotto della metà

b) € 60.000,00 a titolo di ulteriore premio per i primi sei casi che hanno ottenuto il punteggio maggiore in relazione al materiale di riferimento prevalente in peso del caso presentato (acciaio, alluminio, carta, legno, plastica e vetro).
In caso di parità di punteggio per lo stesso materiale, vale la regola della data di compilazione del form online o la data dell’e-mail per i casi presentati prima della pubblicazione del Bando. La stessa azienda potrà ricevere il premio speciale per un solo materiale. Nell’eventualità in cui non venisse esaurito tale budget, l’importo residuo sarà dirottato sul budget del precedente punto A;

c) € 10.000,00, come eventuale ulteriore premio attribuito al caso ritenuto particolarmente significativo dal punto di vista dell’innovazione tecnico/progettuale. Nel caso in cui non venisse assegnato tale premio, l’importo sarà dirottato sul budget del precedente punto A.

________________________________


Lo Studio è a disposizione per fornire ulteriore consulenza in merito.

Tags:  Agevolazioni