Scadenze fiscali Dicembre

Di seguito elenco le scadenze fiscali del mese di Dicembre. Ricordiamo che per  qualsiasi difficoltà o chiarimento diamo assistenza gratuita attraverso il forum, l'iscrizione non comporta nessun impegno e può essere cancellata in qualsiasi momento.

Scadenze del 15 dicembre

  • ASD, Pro-loco e altre associazioni: dette associazioni devono annotare, anche con un'unica registrazione, l'ammontare dei corrispettivi e di qualsiasi provento conseguito nell'esercizio di attività commerciali, con riferimento al mese precedente.

Scadenze del 16 dicembre

  • Annotazione documenti riepilogativi fatture di vendita e fatture di acquisto: - le fatture ricevute nel corso del mese precedente di ammontare inferiore a 300,00 euro (Decreto legge n. 70 del 13.05.2011);
  • Soggetti IVA esercenti il commercio al minuto e assimilati: registrazione delle operazioni del mese di novembre;
  • Soggetti IVA: Emissione delle fatture differite relative a beni consegnati o spediti nel mese di novembre;
  • Sostituti d'imposta: versamento ritenute sui redditi corrisposti in novembre;
  • Soggetti IVA: Liquidazione ed eventuale versamento dell'IVA a debito relativa al mese di novembre;
  • Contribuenti IVA: Presentazione comunicazione, all'Agenzia delle Entrate, dei dati delle dichiarazioni d'intento ricevute nel mese precedente;
  • Versamento della seconda o terza rata dell'Imu relativa all'anno in corso.
  • TASI saldo anno in corso: versamento da parte dei proprietari/titolari di altri diritti reali/detentori, dell'imposta dovuta per l'anno in corso, seconda rata o unica soluzione. In particolare, per i Comuni con delibere TASI:

Scadenze del 20 dicembre

  • Contributo ambientale: dichiarazione mensile CONAI. I produttori e gli importatori di imballaggi, a norma del regolamento Conai, devono presentare la dichiarazione periodica inerente al mese precedente.

Scadenze del 27 dicembre

  • Elenchi INTRASTAT, presentazione per i contribuenti mensili esclusivamente in via telematica;
  • Versamento acconto iva relativo all'anno in corso.

Scadenze del 30 dicembre

  • Stampa registri contabili/conservazione elettronica: stampa dei registri contabili relativi all'anno precedente da parte di imprese/lavoratori autonomi. Per i soggetti che adottano la conservazione elettronica è necessario completare il processo di archiviazione sostitutiva (memorizzazione su supporti informatici, apposizione firma digitale e marca temporale). Non è richiesta la stampa su carta dei registri/libri.

Scadenze del 31 dicembre

  • Versamento dell'importo a conguaglio contributivo (se dovuto) relativo all'anno precedentre e versamento  dell'eventuale contributo facoltativo;
  • Scadenza non proprio fiscale, ma fondamentale è la redazione dell'inventario obbligatorio per tutti i soggetti che a questa data hanno ancora presso i loro negozi, magazzini, ecc... merci invendute;
  • Mentre si trascorre l'ultimo dell'anno nel magazzino per redigere l'inventario si dovrebbe dare anche una controllatina al registro dei beni ammortizzabili. Si deve infatti verificare che tutti i beni acquistati nel corso dell'anno/anni siano ancora presenti nella società e che tutti i beni presenti in azienda siano presenti o a titolo di proprietà o ad altro titolo. Si deve ordinatamente catalogare tutta la documetazione inerente a c/lavorazione, c/deposito, contratti di noleggio, demolizioni, smaltimenti, ecc...ecc.... Questa sembra all'apparenza una rottura burocratica, ma invece potrebbe salvarvi in caso di accertamento per evitare presunzioni di acquisto o cessione "in nero" con conteggi di introiti non dichiarati. Se vi avanza tempo brindate poi al nuovo e felice anno...