Scadenze fiscali Settembre

Di seguito elenco le scadenze fiscali e non del mese di Settembre. Ricordiamo che per  qualsiasi difficoltà o chiarimento diamo assistenza gratuita attraverso il forum, l'iscrizione non comporta nessun impegno e può essere cancellata in qualsiasi momento.

 

Scadenze del 10 settembre

  • Invio telematico tramite Inarcassa ENPAPI ON line del Modello di dichiarazione del reddito professionale e del volume d'affari relativo all'anno precedente. Termine per la presentazione del Modello UNI/2014.

Scadenze del 15 settembre

  • ASD, Pro-loco e altre associazioni: dette associazioni devono annotare, anche con un'unica registrazione, l'ammontare dei corrispettivi e di qualsiasi provento conseguito nell'esercizio di attività commerciali, con riferimento al mese precedente.

Scadenze del 16 settembre

  • Dichiarazione ENPACL consulenti del lavoro. Termine per la presentazione della dichiarazione annuale da inviare alla Cassa di Previdenza dichiarando il volume d'affari ai fini iva e l'ammontare del reddito professionale relativo all'anno precedente. Tale comunicazione deve essere inviata anche nei casi di reddito e/o volume d'affari ai fini iva pari a zero;
  • versamento 3° rata contributo soggettivo annuo minimo.
  • Soggetti IVA esercenti il commercio al minuto e assimilati: registrazione delle operazioni del mese di agosto.
  • Soggetti IVA: Emissione delle fatture differite relative a beni consegnati o spediti nel mese di agosto.
  • Annotazione documenti riepilogativi fatture di vendita e fatture di acquisto:  - le fatture ricevute nel corso del mese precedente di ammontare inferiore a 300,00 euro (in base all'art. 7, comma 1 lettera q) del decreto legge n. 70 del 13.05.2011);
  • Sostituti d'imposta: versamento delle ritenute d'acconto (codici 1038+1040)  relativamente ai redditi corrisposti nel mese di agosto (lavoro autonomo, dipendente, di capitale, provvigioni).
  • Soggetti IVA: Liquidazione ed eventuale versamento dell'IVA a debito relativa al mese di agosto.
  • Pagamento rateale dell'iva a saldo per l'anno in corso;
  • Pagamento rateale delle imposte a saldo dell'anno precedente e primo acconto anno in corso dei soggetti con partita iva.

Scadenze del 20 settembre

  • Contributo ambientale: dichiarazione mensile CONAI. I produttori e gli importatori di imballaggi, a norma del regolamento Conai, devono presentare la dichiarazione periodica inerente al mese precedente.

Scadenze del 25 settembre

  • Presentazione elenchi riepilogativi (INTRASTAT) delle cessioni e degli acquisti intracomunitari di beni nonché delle prestazioni di servizio in ambito comunitario, effettuati nel mese precedente.

Scadenze del 30 settembre

  • Questa data chiude il ciclo della redazione del Modello Unico  relativo al periodo d'imposta dell'anno precedente, infatti entro questo termine deve essere trasmesso in forma telematica la dichiarazione dei redditi delle persone fisiche, società di persone, società di capitali e enti non commerciali direttamente o tramite intermediario abilitato. Ricordandosi nell'invio di allegare gli studi di settore.
  • Trasmissione invio telematico modelli di dichiarazione Irap relativi all'anno precedente, sempre se tenuti, in quanto i soggetti senza autonoma organizzazione possono evitare tale adempimento, con alcune accortezze in merito natualmente;
  • Pagamento rateale delle imposte a saldo anno precedente e primo acconto anno in corso da parte dei soggetti privati;
  • Termine per la presentazione delle domande di rimborso iva estera anno precedente pagata su fatture di fornitori europei;
  • Professionisti iscritti alla cassa forense (avvocati). Termine per l'invio telematico tramite modello 5 dell'autoliquidazione per l'anno precedente;
  • Professionisti iscritti ad INARCASSA (ingegneri-architetti...): versamento della seconda rata dei contributi minimi e del contributo di maternità per l'anno in corso;
  • Iva Acquisti San Marino: invio telematico della comunicazione degli acquisti (senza IVA) da operatori economici aventi sede a San Marino, annotati ad agosto. A tal fine va utilizzato il quadro SE del Modello di comunicazione polivalente;
  • 4° rata contributi minimi obbligatori cassa forense (avvocati);
  • Presentazione delle domande di rimborso IVA da parte di professionisti e imprese che sostengono costi nell'Unione Europea con fornitori esteri.